WEBp, Un nuovo formato di immagine per Internet

Tempo di lettura: 1 minuto

è un formato di moderno che offre una compressione lossless e lossy superiore per le immagini sul web. Utilizzando WebP, i webmaster e gli sviluppatori web possono immagini più piccole e più ricche che rendono il Web più veloce.

Le immagini senza perdita di WebP hanno dimensioni inferiori del 26% rispetto ai PNG. Le immagini con perdita di WebP sono inferiori del 25-34% rispetto a immagini JPEG comparabili con un indice di qualità SSIM equivalente .

Lossless WebP supporta la (noto anche come canale alfa) al costo di appena il 22% di byte aggiuntivi . Nei casi in cui la compressione RGB con perdita di dati è accettabile, la perdita di WebP supporta anche la , in genere fornendo file di dimensioni 3 volte inferiori rispetto a PNG.

Come funziona WebP
La compressione con perdita di WebP utilizza la codifica predittiva per un’immagine, lo stesso metodo utilizzato dal codec video VP8 per comprimere i fotogrammi chiave nei video. La codifica predittiva utilizza i valori nei blocchi di pixel adiacenti per prevedere i valori in un blocco, quindi codifica solo la differenza.

La compressione WebP senza perdita di dati utilizza frammenti di immagini già visti per ricostruire esattamente nuovi pixel. Può anche usare una tavolozza locale se non viene trovata alcuna corrispondenza interessante.

Tecniche di compressione WebP in dettaglio
Un file WebP è costituito da dati immagine VP8 o VP8L e un contenitore basato su RIFF . La libwebplibreria standalone funge da implementazione di riferimento per la specifica WebP ed è disponibile dal nostro repository git o come tarball .

Supporto WebP
WebP è nativamente supportato in Chrome, Firefox, Edge, il browser Opera e da molti altri strumenti e librerie software. Gli sviluppatori hanno anche aggiunto il supporto a una varietà di strumenti di modifica delle immagini.

Fonte