Wafra del Kuwait vende edificio Coca-Cola di Manhattan per $ 955 milioni

Tempo di lettura: 2 minuti

Un mese dopo aver venduto per $ 909 milioni, l’edificio Coca-Cola di ha cambiato di nuovo le mani, questa volta per $ 955 milioni. Una partnership che include gli sviluppatori Michael Shvo e Bilgili Group ha pagato quel prezzo per la proprietà di 18 piani, sulla Fifth Avenue e sulla 55th Street, in un accordo che è stato concluso questa settimana, secondo una persona a conoscenza della transazione.

I venditori erano Nightingale Properties e Wafra Capital Partners, con sede in Kuwait, ha detto la persona, che ha chiesto di non essere identificata discutendo di una questione privata. L’acquisto dei venditori è stato completato ad agosto, spettacolo di registri pubblici di City.

I nuovi proprietari manterranno la torre, che ha una storia che risale al 1927, come proprietà di uffici e negozi, migliorando al contempo i suoi servizi e spazi pubblici, secondo il sito Web di Shvo. Un tale progetto sarebbe una nuova direzione per Shvo, il cui focus è stato sugli sviluppi residenziali di fascia alta, come la conversione di una parte del Crown Building della Fifth Avenue.

Shvo non è stato raggiunto per un commento. Wafra, un braccio di investimento del governo kuwaitiano, ha rifiutato di commentare, secondo una persona che ha risposto al telefono nell’ufficio di New York dell’azienda.

Nightingale e BLG Capital, la immobiliare gestita da Serdar Bilgili, non hanno restituito messaggi in cerca di commenti. La transazione è stata segnalata giovedì dal Real Deal.

La Coca-Cola ereditò la torre nel 1983, attraverso l’acquisto della Columbia Pictures. Bloomberg ha riferito a dicembre che la società di bevande ha assunto broker per vendere la proprietà, che conta tra i suoi affittuari la banca di investimento boutique Allen & Co e Sandler Capital Management.

Il Polo Bar di Ralph Lauren rimane anche dopo la decisione della società di moda di chiudere il suo nello stesso edificio.

Fonte
arabianbusiness.com