Volkswagen Group China investirà oltre 4 miliardi di euro nel 2020

Tempo di lettura: 2 minuti

, insieme ai suoi partner cinesi, prevede di investire oltre 4 miliardi di euro l’anno prossimo, con circa il 40 percento di questo investimento destinato alla mobilità elettrica.

Ciò accelererà la strategia di elettrificazione del Gruppo, che sarà rafforzata il prossimo anno con l’avvio della produzione di modelli basati sul toolkit di azionamento elettrico modulare MEB ad Anting (SAIC VOLKSWAGEN) e Foshan (FAW-Volkswagen). Entrambe le fabbriche sono progettate appositamente per la produzione di auto elettriche.

“Oggi quasi ogni quinta auto venduta in Cina proviene dal gruppo Volkswagen. In un contesto di mercato difficile, le nostre strategie stanno dando i loro frutti “, ha affermato il Dr. Stephan Wöllenstein, CEO del Gruppo Volkswagen in Cina. “Non vedo l’ora che arrivi il 2020, quando la nostra produzione locale di e-car aumenterà notevolmente in scala. Il successo della mobilità elettrica sarà un fattore chiave per raggiungere il nostro obiettivo di sostenibilità, diventando neutro rispetto al carbonio entro il 2050. ”

Il gruppo Volkswagen e i suoi partner investiranno oltre 4 miliardi di euro nel mercato cinese nel prossimo anno.

Grazie alla strategia globale di mobilità elettrica del Gruppo, l’importo speso per la mobilità elettrica verrà aumentato a circa il 40 percento, in settori quali produzione, infrastrutture, sviluppo o ricerca per le auto elettriche.

Nei prossimi anni, la società prevede generalmente di spendere di più in veicoli a nuova energia che in auto a carburante.

L’investimento nel 2020 riguarderà anche gli altri obiettivi del Gruppo Volkswagen Cina, tra cui l’ulteriore ottimizzazione del proprio portafoglio di modelli, lo sviluppo di nuove soluzioni di mobilità, nonché progressi nella città intelligente e nella guida autonoma.

Entro la fine di quest’anno, Volkswagen Group China offrirà già 14 modelli elettrificati, mentre l’offensiva globale di elettro mobilità del Gruppo verrà lanciata l’anno prossimo. Nel 2020, la produzione di auto completamente elettriche sul toolkit modulare di trasmissione elettrica Volkswagen MEB inizierà ad Anting e Foshan.

Inizieranno la produzione di MEB nell’ottobre 2020 con una capacità totale di 600.000 unità all’anno. Complessivamente, il Gruppo offrirà 30 e-car prodotte localmente entro il 2025, compreso il raggiungimento di 1,5 milioni di vendite di e-car a quel punto.

Nel 2019, il Gruppo Volkswagen Cina ha continuato a offrire solide prestazioni, con quest’anno che ha raggiunto vendite complessive totali di oltre 42 milioni di veicoli sul mercato cinese sin dal suo primo arrivo nel paese.

A ottobre, il Gruppo ha consegnato 3,34 milioni di veicoli e aumentato la propria quota di mercato al 19,5 percento (anno precedente 18,5 percento) in Cina.

Nonostante i venti contrari del mercato, il Gruppo Volkswagen Cina prevede di continuare a sovrap-erformare il mercato globale ed è fiducioso nel potenziale a lungo termine dello sviluppo automobilistico cinese.

Fonte
Volkswagen DE