Uso razionale delle maschere nella pandemia COVID-19

Tempo di lettura: 3 minuti

il virus, che ha causato la malattia di 2019 (), ha imposto l’uso di facciali in e in altri paesi asiatici come la ed il Giappone. Alcune province e comuni in Cina hanno applicato politiche di maschera facciale obbligatoria nelle aree pubbliche; tuttavia, le linee guida nazionali cinesi hanno adottato un approccio basato sul rischio nell’offrire raccomandazioni per l’utilizzo di facciali, tra gli operatori sanitari e il pubblico in generale.

Abbiamo confrontato le raccomandazioni sull’uso delle maschere da parte delle diverse autorità sanitarie ( panel ).

Nonostante la coerenza nella raccomandazione secondo cui gli individui sintomatici e quelli in strutture sanitarie dovrebbero usare maschere per il viso, sono state osservate discrepanze nel pubblico generale e nelle comunità.

Ad esempio, il chirurgo generale degli Stati Uniti ha sconsigliato di acquistare maschere per l’uso da parte di persone sane.

Un motivo importante per scoraggiare l’uso diffuso di maschere per il viso è quello di preservare scorte limitate per l’uso professionale in contesti sanitari.

L’uso della maschera facciale universale nella comunità è stato anche scoraggiato dall’argomento secondo cui le maschere non forniscono una efficace contro l’infezione da coronavirus.

.:.

Consigli sull’uso della maschera facciale nelle impostazioni della comunità OMS


Se sei in salute, devi solo indossare una maschera se ti stai prendendo cura di una persona con sospetta infezione da SARS-CoV-2.
• Visualizza i contenuti correlati per questo articolo

Cina

Persone a rischio moderato * di infezione: maschera chirurgica o monouso per uso medico.
* Le persone a moderato rischio di infezione includono coloro che lavorano in aree ad alta densità di popolazione (ad es. Ospedali, ), quelli che sono stati o vivono con qualcuno in quarantena e personale amministrativo, polizia, sicurezza e corrieri il cui lavoro è collegato a COVID-19.

Persone a basso rischio † di infezione: maschera monouso per uso medico.
† Le persone a basso rischio di infezione includono quelle che vivono in aree ad alta densità di popolazione (ad es. , centro commerciale), che lavorano al chiuso, che cercano assistenza sanitaria in istituti medici (diversi dalle cliniche per la febbre) e riunioni di bambini di età compresa tra 3 e 3 6 anni e studenti delle scuole.

Persone a rischio molto basso ‡ di infezione: non è necessario indossare una maschera o indossare una maschera non medica (come una maschera di stoffa).
‡ Le persone a rischio molto basso di infezione includono coloro che rimangono per lo più a casa, che svolgono attività all’aperto e che lavorano o studiano in aree ben ventilate.
Hong Kong

Le maschere chirurgiche possono impedire la trasmissione di virus respiratori da persone malate. È essenziale per le persone che sono sintomatiche (anche se hanno sintomi lievi) indossare una maschera chirurgica.

Indossare una maschera chirurgica quando si prendono i mezzi pubblici o si alloggia in luoghi affollati. È importante indossare una maschera correttamente e praticare una buona delle mani prima di indossarla e dopo averla rimossa.
Singapore4

Indossa una maschera se hai sintomi respiratori, come tosse o naso che cola.
Giappone5

Si ritiene che l’efficacia di indossare una maschera per proteggersi dai virus contrari sia limitata. Se indossi una maschera in spazi ristretti e mal ventilati, potrebbe essere utile evitare di raccogliere goccioline emesse da altri, ma se ti trovi in ​​un ambiente a cielo aperto, l’uso della maschera non è molto efficace.
Stati Uniti d’America6

I Centri per il controllo e la delle malattie non raccomandano alle persone che indossano bene una maschera (compresi i respiratori) di proteggersi dalle malattie respiratorie, tra cui COVID-19.

Il chirurgo generale degli Stati Uniti ha esortato le persone su Twitter a smettere di comprare maschere.
UK

Le maschere per il viso svolgono un ruolo molto importante in luoghi come gli ospedali, ma ci sono pochissime prove di benefici diffusi per il pubblico.
Germania

Non ci sono prove sufficienti per dimostrare che indossare una maschera chirurgica riduce significativamente il rischio che una persona sana si infetti mentre la indossa. Secondo l’OMS, indossare una maschera in situazioni in cui non è consigliabile farlo può creare un falso senso di sicurezza perché potrebbe portare a trascurare le misure igieniche fondamentali, come una corretta igiene delle mani.

Tuttavia, esiste una distinzione essenziale tra assenza di prove e prove di assenza. Le prove che le maschere facciali possano fornire una protezione efficace contro le infezioni respiratorie nella comunità sono scarse, come riconosciuto nelle raccomandazioni del Regno Unito e della Germania.

Tuttavia, le maschere per il viso sono ampiamente utilizzate dagli operatori sanitari come parte delle delle goccioline durante la cura dei pazienti con infezioni respiratorie.

Sarebbe ragionevole suggerire alle persone vulnerabili di evitare le aree affollate e di utilizzare razionalmente le maschere chirurgiche se esposte ad aree ad alto rischio.

Come l’evidenza suggerisce che COVID-19 potrebbe essere trasmesso prima dell’insorgenza dei sintomi, la trasmissione della comunità potrebbe essere ridotta se tutti, comprese le persone che sono state infettate ma che sono asintomatiche e contagiose, indossano maschere.

Fonte : thelancet.com