USA, Riconoscimento facciale militare identifica persone a distanza

Tempo di lettura: 1 minuto

L’esercito degli sta finanziando la creazione di un dispositivo portatile di in grado di identificare le fino a 1 chilometro di distanza. Questo è l’equivalente di quasi 11 campi da calcio.

Il progetto, intitolato Advanced Tactical Facial Recognition at a Distance , è iniziato nel 2016.

Un prototipo funzionante del sistema è stato dimostrato alla fine dello scorso anno. Secondo quanto riferito, sono in corso ricerche condotte dall’US Special Operations Command (SOCOM) degli Stati Uniti.

La di riconoscimento facciale può far emergere i volti da una con una precisione impressionante.

Ma quanto lontano possono funzionare i loro sistemi di riconoscimento facciale all’avanguardia?

Secondo un nuovo rapporto, molto più di quanto si pensi. Finora, infatti, la persona identificata potrebbe non rendersi nemmeno conto di essere stata catturata dalla telecamera.

Fonte