USA – Cocaina sequestrata. Il 94% viene dalla Colombia

Tempo di lettura: 1 minuto

In un incontro organizzato dall’agenzia Usa DEA, esperti hanno lanciato un allarme sull’aumento della produzione di in , da dove proviene il 94% della sequestrata negli nel 2017, segnalando che nel Paese nordamericano e’ in atto una nuova “epidemia” come quella degli anni ’70 e 80′. Lo riportano media locali. Secondo i dati forniti da Leah Bloomenstein, una specialista della DEA, in Colombia c’e’ stata una crescita del 18% negli ettari coltivati di , che ha generato un aumento della produzione di Droga del 35%, secondo quanto riferito dal giornale locale El Tiempo.

“E’ la cifra piu’ alta mai registrata nella storia”, ha detto la ricercatrice. La coltivazione della coca e’ aumentata dell’87% negli ultimi due anni. Prova di cio’ sono i continui scontri tra diverse organizzazioni armate che si contendono il controllo della produzione illegale di , tra le quali l’ELN, i dissidenti delle FARC, il Clan del Golfo e altri gruppi . La preoccupazione della DEA e’ che finche’ ci saranno prodotti sul , piu’ persone si uniranno alla tendenza al consumo di Droga. Nel 2016 e’ stato infatti registrato il 12% in piu’ di nuovi , e un aumento del 56% dei decessi per overdose da cocaina.

ADUC – Fi