Un futuro più sostenibile per il duty free e il retail di viaggio

Tempo di lettura: 1 minuto

Il traffico aereo in e Africa è destinato ad aumentare rapidamente nei prossimi 12 mesi fino a novembre 2020, con una crescita prevista del 5,4%, molto più avanti della media globale, che dovrebbe crescere solo dell’1,4% nello stesso periodo, afferma m1nd-set (dati provenienti dal database DDS B1S-IATA) .

Negli ultimi 12 mesi, la crescita è stata più robusta in Africa che in Medio Oriente, ma nei prossimi 12 mesi la tendenza si inverte.

I dati del 1ntelligence Service (B1S) di m1nd-set, forniscono il contesto per la crescita nella regione, concentrandosi sulle varie macro tendenze che stanno alla base del forte potenziale della regione per un sano sviluppo futuro.

Questi dati includono la crescita della popolazione, la posizione geografica al crocevia di est e ovest, il cambiamento demografico dei viaggiatori da e verso la regione e una forte crescita proiettata degli arrivi internazionali nella regione.

Il rapporto descrive in dettaglio le principali tendenze comportamentali tra gli acquirenti del Medio Oriente e dell’Africa, quando viaggiano attraverso internazionali.

Ad esempio si scopre che più di 4 su 10 visitano i negozi duty-free, circa un terzo dei quali effettua un acquisto, con un tasso di conversione del 70%, rispetto alla media globale del 60%.

Fonte