TRASFERIMENTO DI AUTORITÀ AL POTENZIATO FORWARD BATTLE GROUP ESTONIA

NATO/OTAN

Tempo di lettura: 2 minuti

A metà maggio 2019 si è svolto un trasferimento di autorità presso il gruppo di battaglia Estonia potenziato a guida avanzata del Regno Unito (eFP), quando i militari francesi hanno preso il posto del Belgio. “Questo impegno multinazionale è un’eccellente opportunità per migliorare l’interoperabilità delle nostre forze con quelle della nazione-quadro, della nazione ospitante e di tutte le altre nazioni che contribuiscono, incluso ovviamente il Regno Unito. Ciò va anche verso un ulteriore miglioramento delle capacità dei nostri soldati e delle nostre attrezzature In condizioni operative, sono molto orgoglioso di essere il vicecomandante della eFP in Estonia “, ha affermato il Damien de Besombes, francese SNR.

Per i prossimi 8 mesi, i soldati francesi svilupperanno l’interoperabilità con i loro compagni britannici a tutti i livelli e in tutti i campi: combattimento, manovra, sparo, procedure HQ e . Esercizi di allenamento come il legionario CRIMSON (UK-FR) consentiranno inoltre ai soldati francesi di mantenere un alto livello di preparazione.

Il distaccamento francese, composto da circa 300 soldati, è diviso in un raggruppamento tattico combinato di armi di circa 200 soldati e un elemento di supporto nazionale di 100 soldati.

4 armati principali Leclerc, 13 VBCI (veicoli da combattimento di fanteria), 4 VAB (veicoli corazzati personali), 7 VBL (veicoli corazzati leggeri) costituiscono i principali elementi di combattimento di questo distaccamento. Nel distaccamento di Lynx sono integrati anche elementi di supporto nazionale, plotoni degli ingegneri e un gruppo di osservazione dell’.

Sono molto orgoglioso di essere il vicecomandante della Missione eFP in Estonia
Completamente schierato nel giugno 2017, la presenza avanzata avanzata della comprende forze multinazionali fornite dalle nazioni del quadro e da altri alleati che contribuiscono su base volontaria, pienamente sostenibile e di rotazione. Si basano su quattro gruppi di battaglia di dimensioni del battaglione rotazionale che operano in concerto con le forze nazionali di difesa nazionale e sono presenti in ogni momento nei paesi ospitanti.

, Germania, Regno Unito e Stati Uniti sono le nazioni quadro per la solida presenza multinazionale rispettivamente in , Lituania, Estonia e Polonia.

Fonte