Toyota cerca prestiti alla Bank of Japan

Tempo di lettura: 1 minuto

Toyota Motor Corp. , secondo quanto riferito da un portavoce, è alla ricerca di un prestito del valore di 1 trilione di yen (9 miliardi di dollari USA) da Sumitomo Mitsui Banking Corp. e MUFG Bank Ltd.

Secondo Bloomberg, venerdì (27/03/2020), le informazioni sono state ottenute da una fonte che ha affermato lo sforzo faceva parte della mitigazione del rischio dell’azienda per far fronte alle pressioni dovute allo scoppio del virus corona o Covid-19.

Sebbene Toyota abbia il profilo di debito più forte tra le altre case automobilistiche, il rischio di credito è registrato per continuare ad aumentare. A partire da giovedì (26/03/2020), Moody’s Investors Service ha ridotto il rating del credito della società ad A1 da Aa3.

Bloomberg ha provato a contattare i rappresentanti delle due banche ma non hanno risposto.

La Toyota prevede di interrompere la produzione presso i suoi sette stabilimenti a partire dal 3 aprile 2020. La società ha inoltre sospeso le operazioni degli impianti in India quando il governo indiano ha imposto la quarantena regionale nella regione.

Non solo, la produzione è stata fermata anche in Nord America, Francia, Filippine e Brasile, in linea con gli sforzi dei paesi che impongono restrizioni ai movimenti sociali.

Citando il rapporto Goldman Sachs Group Inc., è probabile che l’epidemia di Covid-19 riduca i profitti della Toyota di 170 miliardi di yen.

Fonte : Kabar24 / Bloomberg