TOSCANA, UN’IMMENSO PATRIMONIO STORICO E CULTURALE

Tempo di lettura: 1 minuto

La regione italiana più nota al mondo è la : questo territorio racchiude un patrimonio storico, artistico e paesaggistico di immenso valore. La è un gigantesco laboratorio storico-artistico dove sono custodite testimonianze ed opere dal valore universale. Una sintesi dell’esperienza artistica inizia con Cetona, località della provincia di Siena. Nel territorio è presente l’insediamento preistorico più antico dell’Italia centrale che risale a 40.000 anni fa: il Parco Archeologico di Belvedere protegge l’insediamento ed inoltre custodisce ben 25 grotte preistoriche.

I reperti archeologici sono visitabili all’interno del Museo per la Preistoria del Monte Cetona (Palazzo Comunale). Nella terra della Lunigiana (nella zona nord della Toscana, nella provincia di Massa Carrara) sono presenti alcune misteriose statue stele dei Liguri-Apuani, mentre altri insediamenti di antiche civiltà sono presenti nell’Isola d’Elba.

Numerose sono le necropoli etrusche, le testimonianze della romana, ma soprattutto a rappresentare la dell’ toscana sono le testimonianze medievali, la fioritura del Gotico e l’esplosione del Rinascimento.

Anche l’epoca Barocca, i Macchiaioli (gruppo di artisti che si riunivano al Caffè Michelangelo di Firenze) ed in seguito lo stile Liberty, hanno segnato notevolmente questa regione. Una vacanza in Toscana offre la possibilità di visitare alcune delle più belle città d’arte del mondo: Firenze, Siena, Pisa, Lucca, San Giminiano e Volterra.

Fonte: Villaggitoscana

P.S.
Per chi non è natio di questa terra, se la ‘cupola’ non decide che devi far parte di questo territorio, è meglio andarsene altrove, anche fuori dall’Italia, purché la ‘Toscana’ non ha rapporti!