Giornalisti russi esprimono sostegno per il collega accusato di “giustificare il terrorismo”

30 giornalisti russi indipendenti hanno rilasciato dichiarazioni a sostegno di Svetlana Prokopyeva, una giornalista nella città di Pskov che rischia fino a sette anni di carcere con l’accusa di “giustificare il terrorismo”. Le dichiarazioni sono state pubblicate il 4 luglio dalla rivista online Kholod. Leggi tutto “Giornalisti russi esprimono sostegno per il collega accusato di “giustificare il terrorismo””

Covid-19, Negare ai giornalisti di fare il proprio mestiere

I giornalisti ogni giorno hanno il dovere – e il diritto – di informare le persone su quanto accade in ogni ambito e settore. Quasi sempre si viene identificati come. dei ‘ficcanaso’, ma d’altronde il vero giornalista fa domande scomode, raccoglie informazioni, le seleziona, approfondisce e si documenta, racconta poi la realtà dei fatti quella che poi è scomoda per chi cerca di reprimerla, con i vari mezzi a sua disposizione. Ed ecco quindi che arrivano le ‘censure’ sotto forma strisciante di ‘consigli’, poi le lettere minatorie, ed infine il blocco dei contributi o sovvenzioni. Leggi tutto “Covid-19, Negare ai giornalisti di fare il proprio mestiere”

Quanti giornalisti ci sono nell’Unione Europea?

“Nessuna democrazia è completa senza accesso a informazioni trasparenti e affidabili, è la pietra angolare per la costruzione di istituzioni giuste e imparziali, tenendo i leader responsabili e dicendo la verità al potere”. – António Guterres, segretario generale delle Nazioni Unite. Nel 2018 c’erano circa 0,4 milioni di giornalisti nell’Unione europea (UE), pari allo 0,2% del totale dell’occupazione nell’UE. Gli Stati membri con la più alta percentuale di giornalisti erano la Svezia e la Croazia (entrambi lo 0,4% dell’occupazione totale). Al contrario, la quota più bassa (0,1% dell’occupazione totale) era in cinque Stati membri: Italia, Polonia, Lituania, Romania e Slovacchia. Leggi tutto “Quanti giornalisti ci sono nell’Unione Europea?”

Carta di Roma, Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e la Federazione Nazionale della Stampa Italiana, condividendo le preoccupazioni dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) circa l’informazione concernente rifugiati, richiedenti asilo, vittime della tratta e migranti, richiamandosi ai dettati deontologici presenti nella Carta dei Doveri del giornalista Leggi tutto “Carta di Roma, Protocollo deontologico concernente richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti”

Codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio della professione giornalistica

Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti 26/27 marzo 97 “Codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio della professione giornalistica” (Art. 25 Legge 675/96). Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti 26/27 marzo 97
“Codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio della professione giornalistica” (art.25 Legge n.675/96). Leggi tutto “Codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio della professione giornalistica”