Giornalisti russi esprimono sostegno per il collega accusato di “giustificare il terrorismo”

30 giornalisti russi indipendenti hanno rilasciato dichiarazioni a sostegno di Svetlana Prokopyeva, una giornalista nella città di Pskov che rischia fino a sette anni di carcere con l’accusa di “giustificare il terrorismo”. Le dichiarazioni sono state pubblicate il 4 luglio dalla rivista online Kholod. Leggi tutto “Giornalisti russi esprimono sostegno per il collega accusato di “giustificare il terrorismo””

Social Media, Scetticismo da numerosi colleghi toscani sul certificato di garanzia per pagine e profili

La prima riunione del gruppo di lavoro, organizzata dall’Ordine dei giornalisti della Toscana, si è svolta ai primi di Febbraio; essa verteva sull’indirizzare al Consiglio nazionale dell’Ordine alcune proposte di intervento che valorizzino i contenuti giornalistici su social network e sul web. Leggi tutto “Social Media, Scetticismo da numerosi colleghi toscani sul certificato di garanzia per pagine e profili”

Il Rappresentante OSCE Media Freedom invita le autorità tagike a ripristinare l’accesso alle risorse multimediali online

Il rappresentante dell’OSCE per la libertà dei media, Harlem Désir, ha invitato le autorità a ripristinare l’accesso a numerose risorse web, compresi i media online, le piattaforme sociali e i servizi di Google, in Tagikistan. “Faccio appello alle autorità affinché forniscano ai cittadini un accesso completo e senza restrizioni ai media online, nazionali e internazionali, nonché piattaforme sociali e motori di ricerca”, ha affermato Désir. “Non può esserci libertà di espressione e libertà di informazione senza un accesso illimitato a Internet”. Leggi tutto “Il Rappresentante OSCE Media Freedom invita le autorità tagike a ripristinare l’accesso alle risorse multimediali online”

U.E. – Disinformazione. Relazione gruppo esperti

Un gruppo specializzato per il contrasto alla disinformazione online ha consegnato una relazione al commissario Ue per l’Economia e la societa’ digitali, Marija Gabriel, in cui suggerisce una definizione del fenomeno e in cui formula una serie di raccomandazioni. Il gruppo di esperti indipendenti, creato su iniziativa della Commissione, promuove la messa a punto di un codice di principi che le piattaforme online e i social media dovrebbero impegnarsi a rispettare. Leggi tutto “U.E. – Disinformazione. Relazione gruppo esperti”