Giornalisti russi esprimono sostegno per il collega accusato di “giustificare il terrorismo”

30 giornalisti russi indipendenti hanno rilasciato dichiarazioni a sostegno di Svetlana Prokopyeva, una giornalista nella città di Pskov che rischia fino a sette anni di carcere con l’accusa di “giustificare il terrorismo”. Le dichiarazioni sono state pubblicate il 4 luglio dalla rivista online Kholod. Leggi tutto “Giornalisti russi esprimono sostegno per il collega accusato di “giustificare il terrorismo””

Libertà di stampa a rischio nel social net Facebook; sono iniziate le epurazioni?

Le pagine, i post pubblicati anche sui profili dei giornalisti d’ora in poi verranno etichettati con ‘Fake News’ , ‘Spamming’ oppure censurati o bloccati del tutto. La censura alla libertà di stampa è da anni che su Facebook viene applicata, ma adesso ha passato il metro e la mala misura. Leggi tutto “Libertà di stampa a rischio nel social net Facebook; sono iniziate le epurazioni?”

Giornalismo incorporato e suoi problemi

Il giornalismo incorporato si riferisce a quello in connessione con conflitti militari attivi. In genere, il giornalismo è estremamente di parte perché il giornalista è reso consapevole solo di una parte di un conflitto e solo delle opinioni positive di quella parte. Questo tipo di giornalismo è diventato il più importante nell’invasione americana dell’Iraq nel 2003. Leggi tutto “Giornalismo incorporato e suoi problemi”