Reporterspress-it-attacco-informatico-al-sito-web-e-scomparsa-dominio

Gli attacchi hacker, avvenuti periodicamente in questi anni, sono stati perlopiù causati da criminali informatici spesso in combutta con i provider ed i politici a loro associati. La Toscana è capofila in quanto diversi trogloditi non hanno idee e, quindi, copiando i nostri progetti hanno fatto pressioni per avere il loro spazio su Internet. Leggi tutto “Reporterspress-it-attacco-informatico-al-sito-web-e-scomparsa-dominio”

[Libertà di Stampa] Emmegipress sotto attacco shadow ban

Shadow ban (letteralmente «ban ombra», chiamato anche shadow banning, stealth ban, ghost ban o comment ghosting) è un termine proveniente dalla lingua inglese, utilizzato per riferirsi ad un’azione di moderazione che consente di nascondere un determinato utente da una comunità online, oppure di rendere invisibili i contenuti da lui pubblicati ad altri utenti. Leggi tutto “[Libertà di Stampa] Emmegipress sotto attacco shadow ban”

Press clipping

Il continuo sviluppo dei mezzi di informazione e nell’era della società dell’informazione, il clipping si può realizzare non solo in formato cartaceo, ma anche digitale. L’importanza di questa azione si vede incrementata con lo sviluppo di Internet e con l’apparizione del fenomeno dei blog. Leggi tutto “Press clipping”

Le notizie false sono un neologismo

Michael Radutzky, un produttore di CBS 60 Minutes , ha detto che il suo show considera le notizie false come “storie che sono probabilmente false, hanno un’enorme trazione [appeal popolare] nella cultura e sono consumate da milioni di persone”. Queste storie non si trovano solo in politica, ma anche in settori come vaccinazione, valori azionari e nutrizione. Non includeva le notizie “invocate dai politici contro i media per storie che non amano o per commenti che non amano” come notizie false. Leggi tutto “Le notizie false sono un neologismo”

Il Rappresentante OSCE Media Freedom invita le autorità tagike a ripristinare l’accesso alle risorse multimediali online

Il rappresentante dell’OSCE per la libertà dei media, Harlem Désir, ha invitato le autorità a ripristinare l’accesso a numerose risorse web, compresi i media online, le piattaforme sociali e i servizi di Google, in Tagikistan. “Faccio appello alle autorità affinché forniscano ai cittadini un accesso completo e senza restrizioni ai media online, nazionali e internazionali, nonché piattaforme sociali e motori di ricerca”, ha affermato Désir. “Non può esserci libertà di espressione e libertà di informazione senza un accesso illimitato a Internet”. Leggi tutto “Il Rappresentante OSCE Media Freedom invita le autorità tagike a ripristinare l’accesso alle risorse multimediali online”

Media e democrazia, Diritto di accesso alla informazione?

Nella Costituzione quando ci si trova a dover discutere di diritto all’informazione oppure di libertà, si è portati a pensare, in maniera del tutto naturale, proprio alla disposizione di cui all’art. 21. Alcuni giuristi dicono che, nel nostro testo costituzionale, non vi è alcuna disposizione la quale parli dell’esistenza di un diritto dei singoli (rectius: dei cittadini) di informarsi, liberamente, da qualsiasi fonte e senza ostacoli. Leggi tutto “Media e democrazia, Diritto di accesso alla informazione?”