Il ruolo del giornalista nella pubblica amministrazione

Le affermazioni del segretario Raffaele Lorusso nel corso della relazione in apertura dei lavori congressuali, svoltisi a Levico Terme, per “la dichiarazione congiunta siglata da Fnsi e Aran apra un capitolo nuovo, tutto da scrivere (e speriamo in fretta)” per definire il ruolo del giornalista nella pubblica amministrazione, “fermi restando i diritti acquisiti e il valore del contratto Fieg-Fnsi, ponendo le basi per il riconoscimento di rapporti di lavoro, dei diritti e di retribuzioni adeguate anche con l’obiettivo di allargare la base professionale Leggi tutto “Il ruolo del giornalista nella pubblica amministrazione”

Carta dei doveri del giornalista

CARTA DEI DOVERI DEL GIORNALISTA
Documento CNOG-FNSI dell’ 8 luglio 1993

PREMESSA
Il lavoro del giornalista si ispira ai principi della libertà d’informazione e di opinione, sanciti dalla Costituzione italiana, ed è regolato dall’articolo 2 della legge n. 69 del 3 febbraio 1963:
«E’ diritto insopprimibile dei giornalisti la libertà d’informazione e di critica, limitata dall’osservanza delle norme di legge dettate a tutela della personalità altrui ed è loro obbligo inderogabile il rispetto della verità sostanziale dei fatti, osservati sempre i doveri imposti dalla lealtà e della buona fede. Leggi tutto “Carta dei doveri del giornalista”

Tariffario compensi minimi, per i giornalisti lavoratori autonomi – freelance

Decalogo per la formulazione e le modalità di applicazione
del tariffario dei compensi minimi per i giornalisti lavoratori autonomi – freelance

1 – Il compenso per il lavoro giornalistico autonomo deve essere commisurato sia al tempo impiegato per la preparazione e la ricerca che alla consistenza quantitativa del lavoro prodotto.

2 – Il lavoro autonomo deve costare di più rispetto a quello dipendente.
Leggi tutto “Tariffario compensi minimi, per i giornalisti lavoratori autonomi – freelance”