Stati Uniti, I legionari di Cristo eleggono il loro capo

Tempo di lettura: 2 minuti

I Legionari di Cristo hanno eletto padre USA John Connor come superiore generale per i prossimi sei anni. Padre Connor, che celebrerà il suo 52 ° compleanno il 15 febbraio, è stato superiore territoriale per il Nord America dal 2014. È stato eletto superiore generale il 6 febbraio a Roma.

Originario di Severna Park, nel Maryland, padre Connor è il primo superiore generale dei legionari che non è nato in Messico, dove l’ordine è stato fondato nel 1941.

Ordinato al sacerdozio il 2 gennaio 2001, padre Connor ha prestato servizio principalmente a New York, Filadelfia e Atlanta. Ha conseguito una laurea in finanza presso il Loyola College di Baltimora e ha studiato filosofia e teologia a Roma.

In una lettera del 2 febbraio ai membri statunitensi dei Legionari di Cristo e del Regnum Christi, l’organizzazione più ampia che comprende donne consacrate e membri laici, Padre Connor ha affermato che durante la loro riunione, i membri del capitolo generale “hanno scelto di dare priorità al problema di abusi sessuali perpetrati da alcuni membri della e il modo in cui i superiori hanno affrontato questi abusi in passato, rimandando altre questioni a più tardi “.

Il rapporto includeva il fondatore dell’ordine, il defunto padre Marcial Maciel Degollado, che abusò sessualmente di almeno 60 minori e generò almeno tre figli. Nel 2006, Papa ha bandito il fondatore da tutto il ministero pubblico e lo ha condannato a una vita di preghiera e penitenza.

Il rapporto dei legionari affermava che altri 33 sacerdoti e 74 novizi o seminaristi avevano abusato di bambini. Almeno 51 giovani sono stati maltrattati dalle vittime di padre Maciel o dalle vittime delle sue vittime.

Dopo un’indagine sull’ordine stesso, nel 2010, Papa Benedetto ha nominato un cardinale come suo delegato per eseguire l’ordine e supervisionare una revisione delle sue costituzioni.

La relazione di dicembre ha osservato che, con l’accento posto sulla revisione delle costituzioni e sul rinnovo dell’ordine, ai casi di abuso sessuale di minori non è stata data “uguale priorità e pertinenza e, pertanto, un’azione coerente” non è stata sempre presa.

Nella sua lettera ai membri dell’ordine del 2 febbraio, Padre Connor ha affermato che “noi dei Legionari di Cristo non dobbiamo solo convivere ma guadare i peccati del nostro passato. Abbiamo una responsabilità nei confronti di coloro che sono stati feriti dalla Legione , a tutti voi e alla chiesa più grande che serviamo “.

All’inizio di dicembre 2019, prima che il rapporto fosse pubblicato su casi di abuso in tutto l’ordine, padre Connor scrisse ai membri del territorio nordamericano su padre Michael Sullivan, che era stato assegnato dai legionari al ministero in Texas dal 2009.

Padre Sullivan fu rimosso dal ministero “per un periodo di tempo” e mandato a New York “per una valutazione psicologica di una settimana”. All’epoca padre Connor era il superiore territoriale. Padre Sullivan è tornato al ministero in Texas.

Fonte : Angelusnews.com