Stati Uniti, catena di moda Forever 21 annuncia il fallimento

Tempo di lettura: 1 minuto

La catena di americana Forever 21 ha presentato e ha presentato domanda di protezione fallimentare . La società con sede a ha annunciato che avrebbe chiuso fino a 178 negozi negli , con l’abbandono di sedi internazionali in Europa e Asia. Secondo i documenti di fallimento, Forever 21 ha più di 800 negozi in 57 paesi, oltre 500 solo negli .

Forever 21 è stata fondata nel 1984 ed era, come altre catene di fast fashion come H&M e Zara, dalla metà degli anni Novanta, particolarmente apprezzata dai giovani. Dallo scorso anno, tuttavia, c’è una controtendenza. L’interesse per le merci rispettose dell’ambiente, nonché per le piattaforme di noleggio e i siti Web di seconda mano è in crescita.

Secondo l’istituto di ricerche di mercato Coresight Research, sempre più rivenditori elencati stanno chiudendo i loro negozi. Per l’anno in corso, le società avevano annunciato che avrebbero chiuso circa 8.600 filiali e aperto circa 3.500. L’anno scorso sono stati chiusi circa 5.800 negozi, circa 3.260 nuovi. Coresight stima che entro la fine dell’anno potrebbero essere chiusi 12.000 negozi.

Fonte
blogspot.com