Sondaggio, I milionari cinesi superano per la prima volta i ricchi americani

Tempo di lettura: 1 minuto

Il numero di ha superato per la prima volta il numero di ricchi americani, mentre entrambi i paesi continuano a sfornare milionari, secondo uno studio del Credit Suisse.

L’indagine annuale sulla della banca svizzera pubblicata lunedì ha rilevato che 100 milioni di cinesi si sono classificati nella top 10% mondiale alla metà di quest’anno rispetto ai 99 milioni negli Stati Uniti.

I ranghi dei milionari del mondo sono aumentati di 1,1 milioni a circa 46,8 milioni, possedendo collettivamente $ 158,3 trilioni di attività nette, il 44% del totale globale, lo studio ha scoperto.

Gli Stati Uniti hanno aggiunto oltre la metà di questo numero – 675 000 nuovi milionari – alle sue consistenti scorte.

Un calo della ricchezza media in Australia – in gran parte a causa dei tassi di cambio – ha portato a 124000 meno milionari lì, mentre la Gran Bretagna ha perso 27000 e la Turchia 24000.

Il rapporto stima che 55 920 adulti valgano almeno $ 100 milioni e 4 830 hanno un netto superiore a $ 500 milioni.

Prevede che la ricchezza globale – che è aumentata del 2,6% nell’ultimo anno – aumenterebbe del 27% nei prossimi cinque anni a 459 trilioni di dollari entro il 2024.

Il numero di milionari aumenterebbe anche in questo periodo fino a quasi 63 milioni.

La quota del 90% inferiore del mondo rappresenta il 18% della ricchezza globale, rispetto all’11% del 2000.

Fonti