Soluzione al problema mondiale dell’anidride carbonica?

Tempo di lettura: 1 minuto

L’eccessiva presenza di nell’ ha portato ad un costante aumento delle temperature globali medie nel corso degli anni. Un rapporto del National Geographic afferma che i livelli degli oceani saliranno fino a 2,3 piedi entro il 2050 a causa dello scioglimento dei ghiacciai.

Questo è solo uno dei tanti problemi causati dall’eccesso di nell’atmosfera. Anche la radiazione terrestre, che dovrebbe essere assorbita dallo strato di , viene trattenuta nell’atmosfera. Questo porta all’effetto serra, in cui il globo è surriscaldato.

La deforestazione nelle principali foreste di tutto il mondo ha fortemente influenzato l’efficacia di questo approccio. Ad esempio, la deforestazione dell’ è aumentata del 34% nel 2019. Tali sfide rendono irrealistico per il mondo continuare a fare affidamento esclusivamente sulle foreste per combattere i .

Una nuova invenzione di di Hypergiant Industries potrebbe rivelarsi la soluzione al problema mondiale dell’anidride carbonica.

La sta lanciando il bioreattore Eos di seconda generazione, attualmente ancora un prototipo, che può essere utilizzato per assorbire l’eccesso di anidride carbonica dall’atmosfera e rilasciare .

Oltre alla sua capacità di ridurre l’ ambientale, il nuovo bioreattore basato sull’intelligenza artificiale migliora anche la salute.