Situazione allarmante della economia indiana

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ indiana è un’ in crescita mista con un’enorme popolazione di lavoratori possibile al di sotto dei 35 anni. Recentemente, è stato nelle notizie che l’ indiana è stata l’ in più rapida crescita del mondo, superando la Cina.

Il primo ministro Narendra Modi, nel suo discorso del Giorno dell’Indipendenza, ha mostrato il suo desiderio di portarlo in un’economia di cinque trilioni entro cinque anni. Ma lo scenario attuale è leggermente diverso da quello che il nostro PM ha intenzione di fare.

L’economia in più rapida crescita del mondo è nei dintorni di nuvole nere degli ultimi mesi. Molti dati diffusi dal governo e dalle hanno rivelato la situazione di crisi nell’economia indiana.

Negli ultimi giorni, la Reserve è venuta per salvare il governo e ha accettato di trasferire al centro, senza precedenti, Rs 1.76 Lakh Crore , il che ha scatenato un enorme dibattito sulla sua fattibilità, che è nel complesso una questione di discussione diversa.

Un recente rapporto della ha mostrato che l’economia indiana è scivolata dalla sua posizione dal 5 al 7 nelle prospettive globali.

Il tasso di è del 6,1% nell’esercizio 18, che è molto alto rispetto agli ultimi decenni.

Il tasso di crescita nei principali settori dell’economia indiana come l’, la silvicoltura, la pesca e l’ manifatturiera è diminuito in modo significativo, il che è un chiaro segno di rallentamento economico o stagnazione.

Anche il rallentamento dei consumi privati ​​è preoccupante e, di conseguenza, il principale produttore di biscotti, la Britannia Industries Ltd, ha recentemente suonato campanelli d’allarme per la forte decelerazione dei suoi volumi di vendita sul mercato interno.

Un rapporto pubblicato su Business Today ha riferito che l’ ha perso 11 milioni di nel 2018, dove le aree rurali sono state le più colpite.

Il settore automobilistico è fortemente influenzato da questo rallentamento e il numero di veicoli invenduti aumenta di giorno in giorno.

Il mercato azionario sta registrando un record basso di 17 anni nel mese precedente.

Gli investitori non sono disposti a investire in questa economia e le esportazioni si sono ridotte al 10%.

Il valore della Rupia rispetto al Dollaro sta diminuendo drasticamente e in modo significativo.

Fonte