Sicurezza informatica, Prevenzione attacchi e investimenti strategici di terze parti

Tempo di lettura: 1 minuto

Uno studio, condotto da Jay Simon e Ayman Omar della Kogod School of Business dell’università, accettato per la pubblicazione dall’European Journal of Operation Research, ha scoperto che una violazione dei dati a causa di un fornitore di terze parti, aveva maggiori probabilità di portare a un investimento insufficiente nelle misure di . Le violazioni di dati di terze parti di alto profilo hanno avuto un impatto su Target, T-Mobile e IRS.

Per mitigare i rischi, Simon e Omar raccomandano alle aziende tipicamente concorrenti di allearsi per rafforzare le catene di approvvigionamento della sicurezza informatica.

Singapore ha superato nazioni come Stati Uniti, Russia e Cina come paese che ha lanciato gli attacchi più informatici a livello globale, secondo la società israeliana di sicurezza dei dati Check Point Technologies Ltd.

La società , il cui software registra giornalmente da 8 a 10 milioni di attacchi informatici in diretta , ha dichiarato che Singapore è salita in pole position dopo essere stata classificata tra i primi cinque paesi attaccanti nelle due settimane precedenti.

All’inizio di quest’anno, le di Singapore hanno istituito un’unità di difesa informatica mentre il governo ha elaborato una legislazione per imporre nuovi requisiti di sicurezza informatica volti ad aiutare le aziende a proteggere le infrastrutture di informazione critica.

Gli Stati Uniti e la hanno chiesto alle aziende del territorio, una contro le alla sicurezza informatica.

.:.