Sicurezza Alimentare, Agenzia francese avverte su virus in alcuni ortaggi

Tempo di lettura: 1 minuto

Un particolarmente devastante sta minacciando , e piante di peperoncino in Francia dopo aver colpito sei paesi in , nonché Turchia, Stati Uniti e Cina, ha affermato l’agenzia francese per la Anses.

Il virus del frutto di rugose marrone pomodoro (ToBRFV) è innocuo per l’uomo ma può distruggere intere aree di produzione, sia in serre, orti o campi biologici.

Può essere trasmesso da semi, piante e frutti infetti, nonché da un semplice contatto e sopravvivere a lungo senza perdere il suo potere di infezione.

Al momento non esiste alcun trattamento o varietà resistente al virus, emerso in Medio Oriente nel 2014 prima di diffondersi in Europa nel 2018.

L’agenzia raccomanda di rimuovere e bruciare le piante in un’area contaminata. Consiglia inoltre ai coltivatori di acquistare solo semi certificati e, se possibile, al di fuori dei contaminati.

Il virus provoca la comparsa di macchie gialle o marroni sulle foglie e la deformazione dei frutti, che diventano così non commerciabili, ha affermato Anses.

Fonte Anse