Settore alimentare e bevande, industria 4.0 guida cambiamento

Tempo di lettura: 1 minuto

L’ alimentare e delle bevande è più competitiva che mai. Un e i gusti in continua evoluzione dei non lasciano spazio a errori, quindi le piante devono essere in grado di agire rapidamente e adeguarsi per mantenere i margini di profitto. Le strutture che abbracciano l’ industriale, o IIoT, rimarranno competitive mentre quelle che non lo fanno verranno lasciate indietro.

Le strutture hanno una serie di esigenze che devono essere soddisfatte. Avranno bisogno di più tipi di dati affidabili e precisi, un sistema per analizzare i dati e, infine, un modo per agire su tale analisi. A prima vista, ognuna di queste esigenze può sembrare un grande ostacolo da superare, ma a un’ulteriore ispezione si tratta semplicemente di opportunità di miglioramento continuo.

L’acquisizione di tutti questi dati è un grande sforzo, ma è resa più semplice con di sensori nuove e avanzate.

Sensori di pressione intelligenti, interruttori di livello punti e sensori di livello radar aiutano già gli impianti ad automatizzare i processi, migliorare l’efficienza e risparmiare energia.

Riunire tutti i dati di processo dei sensori utilizzando IIoT aiuterà a prendere decisioni aziendali più intelligenti e più rapide, contribuendo solo a migliorare ulteriormente l’efficienza e il .

Fonte : foodprocessing . com