Sanzioni degli Stati Uniti a Cuba, Unione Europea minaccia denunce

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ ha minacciato di citare in giudizio gli Stati Uniti presso l’ (OMC) per le imposte a Cuba, che potrebbero essere estese a danno delle società europee.

In una lettera inviata al segretario di Stato americano , ottenuta dal Wall Street Journal , il capo della estera dell’UE Federica Mogherini e la commissaria europea al commercio Cecilia Malmström hanno affermato che le sanzioni “stanno sollevando serie preoccupazioni in tutta l’UE”.

I funzionari hanno inoltre avvertito che se gli Stati Uniti decidessero di attuare pienamente la legge Helms-Burton del 1996, una politica che obbliga le compagnie straniere a scegliere tra negoziazione con gli Stati Uniti o Cuba, l’UE “sarà obbligata a utilizzare tutti i mezzi a sua disposizione”.

Ai sensi del titolo III della legge, gli americani sarebbero stati autorizzati a presentare azioni legali per chiedere un risarcimento per proprietà confiscate dal governo cubano nel 1959. Sebbene ogni sei mesi venisse emessa una rinuncia da quando la legge era stata approvata per impedire ai ricorrenti statunitensi di citare in giudizio società straniere, Pompeo abbreviato la scadenza a 14 giorni questo mese.

“Se una catena alberghiera statunitense con un reclamo certificato facesse causa a una catena alberghiera dell’UE in un tribunale statunitense ai sensi del titolo III per presunta tratta di proprietà degli Stati Uniti, la catena alberghiera dell’UE sarebbe in grado di chiedere una domanda riconvenzionale per danni causati da beni con sede nell’UE negli stessi Stati Uniti catena alberghiera in un tribunale dell’UE ”, hanno scritto i segretari di Stato.

L’amministrazione Trump ha visto la legge Helms-Burton come uno strumento per punire Cuba per il sostegno al governo Madura in Venezuela. Mercoledì, il consigliere per la sicurezza nazionale si rivolgerà all’associazione dei veterani della Baia dei Porci di Miami per parlare delle misure prese “per affrontare le minacce alla sicurezza legate a Cuba, in Venezuela e alla crisi democratica in Nicaragua”.

Una causa contro l’Helms-Burton Act sarebbe l’ultimo conflitto commerciale tra l’UE e gli Stati Uniti in corso all’OMC. La scorsa settimana, il presidente ha minacciato la Francia di tariffe doganali per la sentenza dell’organizzazione secondo cui l’UE ha concesso a Airbus miliardi di filiali illegali.

“L’Organizzazione mondiale del commercio rileva che i sussidi dell’Unione europea ad Airbus hanno [sic] avuto un impatto negativo sugli Stati Uniti, che ora imporranno tariffe su $ 11 miliardi di prodotti dell’UE!”, Ha twittato il presidente. “L’UE ha approfittato degli Stati Uniti per il commercio per molti anni. Presto si fermerà! ”

Fonte