Sana, una nuova biotecnologia di ingegneria cellulare

Tempo di lettura: 2 minuti

La Juno Therapeutics Hans Bishop e Steve Harr hanno lanciato Sana Biotechnology , una startup focalizzata sulla , terapia genica e editing genetico. Sostenuta da ARCH Venture Partners, Flagship Pioneering e F-Prime Capital Partners, la nuova società è nota non solo per il suo team di leadership con esperienza, ma anche per la quantità di finanziamenti che raccoglie.

Secondo quanto riferito, Sana sta lavorando a una serie di finanziamenti A con l’obiettivo di raccogliere tra $ 800 milioni e $ 1 miliardo, secondo Axios .

Quella quantità di capitale renderebbe la società una delle start-up biotecnologiche maggiormente finanziate nell’area di Seattle da quando, sì, l’hai indovinato: Juno Therapeutics.

Juno – uno spin-off del Fred Hutchinson Cancer Research Center, Memorial Sloan-Kettering Cancer Center e Seattle Children’s Research Institute – ha raccolto 264 milioni di dollari in un’offerta pubblica iniziale nel 2014 appena un anno dopo che è stata fondata con capitale da Arch Venture Partners, Amazon il fondatore Jeff e altri. Uno sviluppatore di immunoterapie CAR T per riprogrammare le cellule immunitarie di un paziente, Juno è stato venduto a Celgene lo scorso anno per $ 9 miliardi , un guadagno incredibilmente rapido per gli investitori.

Sana sembra voler ripetere il successo di Giunone, riunendo un elenco di esperti con background di terapia genica e cellulare. La società ha dichiarato che creerà in una vasta gamma di aree, tra cui la modifica delle cellule sia all’interno che all’esterno del corpo, nonché trattamenti immunologici per migliorare la ricezione delle cellule donatrici.

Bishop ha lasciato Juno Therapeutics nell’aprile 2018 dopo l’acquisizione da parte di Celgene.

Il CEO di Sana è Steve Harr, che è stato CFO di Juno. Il suo responsabile dello sviluppo, Sunil Agarwal, è l’ex presidente della di Juno, e il suo responsabile scientifico è Chad Cowan, professore presso il Dipartimento di e rigenerativa dell’Università di Harvard.

Sana dividerà il suo quartier generale tra Seattle, San Francisco e Cambridge, Massachussets.

Il co-fondatore di ARCH Venture Partners, Robert Nelsen, ha fornito a GeekWire alcune informazioni sulla formazione di Sana.