San Gimignano, Approvato progetto sociosanitario Santa Fina

Tempo di lettura: 1 minuto

toscana_san_gimignano_santafina-progettodefinitivo

La Giunta Comunale di ha approvato il Definitivo di riqualificazione del Presidio Socio-Sanitario “Santa Fina”, di cui possiede quota societaria del 13,93% nella proprietà, mentre il restante 86,07 % è della Azienda Sud Est.

L’intero intervento è computato in un costo di 12,95 milioni di euro, di cui circa 1,8 milioni a carico del di San Gimignano e la restante cifra a carico dell’Azienda Usl Toscana Sud Est che, a questo scopo, ha anche introitato negli anni scorsi un contributo di 3 milioni di euro dalla Fondazione Mps. C

Il Progetto prevede la ristrutturazione ed ammodernamento della Rsa, del Centro di Riabilitazione anche con la previsione di un volume interrato e seminterrato aggiuntivo, del Poliambulatorio e di tutti gli spazi per i servizi distrettuali, le soluzioni al problema dell’accessibilità veicolare e pedonale alla struttura e del nuovo assetto vegetazionale del parco che circonda l’edificio.

Fonte