[Salute] Diabete. Attenzione ai farmaci online

Tempo di lettura: 1 minuto

diabete

Nel nostro Paese i diabetici sono circa 3,5 milioni e altrettanti sono a rischio . I danni derivanti dal sono neurologici e vascolari. Accade che, su siti on line, vengano venduti prodotti per curare il , presentati come “naturali” (di solito integratori) che sostituirebbero i farmaci per la cura del . Sono prodotti che stanno inondando il mercato, commercializzati illegalmente, che promettono addirittura di prevenire oltre che curare il .

L’assunzione di questi prodotti potrebbe indurre a sospendere, o sostituire, le cure in atto e costituire un grave danno per la salute. L’allarme viene dalla Food and Drug Administration statunitense.

Ricordiamo che, dallo scorso anno, il Ministero della Salute ha autorizzato la vendita on line di farmaci da banco (senza prescrizione medica) a farmacie e parafarmacie che devono avere una sede fisica e i cui siti devono avere un bollino di sicurezza riconducibile al Ministero della Salute.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

diabete-cosa-mangiuare