Sale da cucina contaminato da microplastica

Tempo di lettura: 1 minuto

Una , pubblicata sulla rivista internazionale Environmental Science & Technology, nata dalla collaborazione tra Greenpeace e l’Università di Incheon in Corea del Sud, ha rivelato che, il 90% del risulta contaminato da microplastiche. Ben 36 dei 39 campioni di analizzati, provenienti da diverse nazioni inclusa l’Italia, contengono microplastiche.

L’indagine ha esaminato campioni di sale marino, di miniera e di lago, risyltando che 36 campioni erano contaminati da microplastica costituita da Polietilene, Polipropilene e (PET), cioé plastica utilizzata per produrre imballaggi usa e getta.

Un adulto potrebbe ingerire, soltanto attraverso il consumo di sale da cucina, circa 2 mila pezzi di microplastiche all’anno.

Fonte: Il Salvagente