Russia, Istituto siberiano aviazione progetta prima auto volante

Tempo di lettura: 1 minuto

La prima sarà creata in un nuovo laboratorio di progettazione presso la base dell’ siberiano dell’aviazione, che prende il nome Chaplygin in Novosibirsk. Lo ha riferito RIA Novosti citando il servizio stampa della Advanced Research Foundation (FPI).

Il compito principale dello staff del laboratorio, formato a Novosibirsk, sarà quello di creare un prototipo dimostrativo di un “ di decollo e atterraggio ultra-corto con una centrale ibrida”.

Come osservato nell’FPI, la “macchina volante” russa sarà in grado di atterrare su un sito di 50 metri con un limite di altezza di 15 metri. La portata massima del volo dovrebbe essere di 1000 chilometri e la velocità massima – oltre 300 km / h, tenendo conto del carico utile fino a 500 kg.

I piani per i prossimi quattro anni sono grandiosi. Secondo il responsabile del Grigory Makeich, durante questo periodo, gli devono determinare l’aspetto tecnico dell’, testarlo nelle gallerie del vento, creare un modello dimostrativo su vasta scala, nonché condurre un complesso di prove a terra e di volo.

Makeich ha detto che “Di conseguenza, entro il 2023 o il 2024, saremo in grado di avere un quadro completo di come sarà la prima macchina volante russa”.

Fonte