[Russia] Giornalista ucciso a colpi di arma da fuoco a Kiev

Tempo di lettura: 1 minuto

Il russo Arkady Babchenko, considerato un critico del Cremlino, è stato a Kiev da tre proiettili alla schiena, mentre stava rientrando nel suo appartamento secondo quanto riportato da fonti russe. Il era un delle russe al tempo dei due in Cecenia.

Fonti locali