Russia, Clonazione Terapeutica Umana: Presidente Medvedev firma legge con assoluto divieto

Tempo di lettura: 1 minuto

dimitri_medvedevIl presidente russo ha controfirmato una legge per estendere la messa al bando della terapeutica umana. Il testo era stato approvato da entrambe le camere del Parlamento.
Il nuovo divieto, che sostituisce così uno temporaneo già scaduto, rimarrà effettivo senza termine temporale.
La legge precedente, in vigore dal 2002 al 2007, vietava solo la clonazione riproduttiva umana, ma non quella di cellule e organismi per scopi scientifici, di organi umani da trapiantare oppure la clonazione di animali.
Da oggi, oltre alla clonazione riproduttiva sarà proibita anche la clonazione terapeutica, e conseguentemente la creazione di nuove linee di cellule staminali embrionali.

ADUC -Fi