[Romanzo Covid-19] Italia, Pediatri lanciano allarme sulla Sindrome di Kawasaki

Tempo di lettura: 1 minuto

La malattia di Kawasaki è molto rara ed è una vasculite (ovvero un processo infiammatorio a carico dei ), che a volte interessa le arterie coronariche, la qualle tende a presentarsi in e tra 1 anno e 8 anni. Può colpire qualsiasi tipo di vaso sanguigno, comprese arterie, vene e capillari.

La causa della malattia di Kawasaki non è nota.

I sintomi includono:

Febbre alta che dura più di cinque giorni
Linfonodi del collo gonfio
Parte centrale pruriginosa e area genitale
Labbra rosse, secche e spaccate e lingua gonfia e arrossata
Palmi rossi e gonfi delle mani e della pianta dei piedi
Occhi rossi

La malattia di Kawasaki non si diffonde da un bambino all’altro.

Non esiste un test specifico per questa condizione.

Per diagnosticare, gli operatori sanitari osservano segni e sintomi.

Possono anche usare un ecocardiogramma e altri test.

È principalmente trattato con .

Il trattamento consiste in aspirina e immunoglobuline EV.

La trombosi coronarica può richiedere fibrinolisi o interventi percutanei.

In pochissimi casi, le procedure mediche e la chirurgia possono essere utilizzate anche nei bambini in cui le arterie coronarie sono compromesse.

La malattia di Kawasaki non può essere prevenuta. Tuttavia, la maggior parte dei bambini con la malattia si riprende completamente, di solito dopo alcune settimane di segni e sintomi.

Le complicazioni successive sono rare.

NIH: National , Lung, and Blood Institute

….