Roketsan svela arma ad energia diretta Alka contro i droni

Tempo di lettura: 2 minuti

Roketsan ha svelato la sua prima arma ad energia diretta (DEW) sviluppata localmente che può distruggere o disabilitare i droni ostili. Presentando Alka alla International Fair Fair 2019 (IDEF ’19), Roketsan ha detto che il sistema d’arma è stato sviluppato in risposta alla recente ondata di attacchi di droni contro le turche.
Secondo il prof. Uğur Kayasal , ufficiale di Roketsan , Alka è dotata sia di sistemi laser che di sistemi elettromagnetici per distruggere o disabilitare i droni e altri velivoli simili.

Kayasal ha detto che il sistema è in grado di tracciare più bersagli con il suo radar integrato e l’elettro-ottica.

Ultimamente, i di tutto il mondo hanno caricato i droni con le bombe per effettuare attacchi o equipaggiati con per raccogliere informazioni sui loro obiettivi.

Il turco Roketsan svela l’arma ad energia diretta Alka contro i droni
Un ronzio carica di bombe distrutto a mezz’aria dal sistema di armi Alka di Roketsan.

“È molto difficile colpire i droni con armi o bombe convenzionali, devi rispondere alle nuove in modi innovativi … Abbiamo in programma di essere i primi al mondo a sviluppare un tale sistema”, ha detto Kayasal.

Prendendo cinque anni per sviluppare appieno l’arma, Roketsan ha passato gli ultimi due anni cercando di trasformare Alka in un sistema portatile, quindi può essere spostato con un camion dedicato.

“Ora può essere utilizzato come sistema mobile dietro un camion o fissato sopra una torre, il sistema ha un grande potenziale”, ha affermato Kayasal.

“Miriamo a proteggere le truppe e le operazioni con la nostra versione mobile, mentre quella fissa sarà più adatta per quartieri, basi, navi o altri punti strategici.”

Alka può disattivare uno sciame di droni fino a 4 chilometri (2,4 miglia) di distanza e distruggere i droni con esplosivi a 500 metri di distanza.

Il sistema utilizza fasci laser o elettromagnetici focalizzati per distruggere o disabilitare i droni a una distanza di . Può neutralizzare le minacce giorno e notte, e il costo di utilizzo del sistema è molto più economico rispetto alle armi convenzionali, ha detto Kayasal.

Secondo Kayasal, Alka ha superato i suoi test preliminari con grande precisione e uno era già stato schierato per proteggere una struttura di Roketsan.

Fonti
Dailysabah
Suas-Consultancy