[Richiami Auto] Daimler: problemi emissioni motori diesel

Tempo di lettura: 1 minuto

La tedesca richiama centinaia di migliaia di furgoni e automobili -Benz a causa di di con motori diesel. Secondo il regolatore tedesco Kraftfahrt-Bundesamt (KBA), che lo ha commissionato, esiste una illegale per i gas di scarico.

Daimler ritiene che il numero di veicoli richiamati possa raggiungere il milione. Saranno richiamate almeno 260.000 auto del modello Sprinter, prodotte prima del 2016. Il produttore dell’auto afferma che i clienti interessati saranno informati.

I media tedeschi scrivono che i diesel riceveranno un aggiornamento del software perché il presunto software illegale potrebbe influenzare i valori delle emissioni. La stessa Daimler nega che la tecnologia sia illegale e afferma che collabora pienamente con le indagini.

Non è la prima volta che Daimler ricorda le auto. Lo scorso giugno il tedesco ha costretto la casa automobilistica a recuperare 60.000 a causa di un presunto software di frode. Riguardava il modello GLK 220, prodotto tra il 2012 e il 2015.

Inoltre, Daimler è stato multato per 870 milioni di euro lo scorso settembre per il coinvolgimento nello scandalo diesel. Secondo il pubblico ministero tedesco, la casa automobilistica ha fallito la supervisione dal 2008.

Lo scandalo del diesel è emerso nel 2015 quando le case automobilistiche, tra cui Daimler, sembravano utilizzare software per barare su larga scala. Lo hanno fatto per manipolare le emissioni di azoto dai veicoli. Di conseguenza, le auto hanno ancora superato l’ispezione mentre emettevano troppe sostanze nocive.

Fonte: Null