RemoveDEBRIS, progetto di ricerca satellitare per rimozione detriti

Tempo di lettura: 1 minuto

Il piano di RemoveDEBRIS è testare l’efficacia di diverse ADR su finti obiettivi in bassa orbita terrestre . Per completare i suoi esperimenti pianificati, la piattaforma è dotata di una rete, un arpione, uno strumento a raggio laser, un veliero e due CubeSat ( di ricerca in miniatura). Gli esperimenti sono i seguenti:

Esperimento di rete – Uno dei CubeSats, chiamato DebrisSat 1, schiererà un pallone destinato a simulare un pezzo di . A breve distanza, il RemoveDEBRIS tenterà di catturare i detriti in una rete e quindi manovrerà questo pacchetto per cadere nell’ terrestre e bruciare.

basata sulla visione – L’altro CubeSat, chiamato DebrisSat 2, verrà rilasciato e il satellite RemoveDEBRIS subirà una serie di manovre per ottenere dati e immagini utilizzando sia il lidar che le telecamere ottiche .

Arpione e bersaglio schierabile – Un arpione collegato da un cavo verrà sparato contro una piastra fissata a un braccio che si estende dalla stessa piattaforma RemoveDEBRIS.

Dragsail – Dopo la conclusione degli altri esperimenti il ​​satellite schiererà una grande vela, che agirà in modo simile a un freno ad aria . La dragsail porterà RemoveDEBRIS dall’altitudine orbitale relativamente bassa della stazione spaziale nell’atmosfera del pianeta per disintegrarsi in .

La missione è guidata dal Surrey Space Center dell’Università del Surrey con la piattaforma satellitare prodotta da Surrey Satellite Ltd (SSTL). I partner del progetto includono Airbus , ArianeGroup , Swiss Center for Electronics and Microtechnology , Inria , Innovative Solutions In Space , Surrey Space Center e Stellenbosch .

Wikipedia.org