Quotidiano egiziano online Mada Masr afferma che editore Shadi Zalat è stato arrestato

Tempo di lettura: 1 minuto

Un comunicato stampa egiziano critico nei confronti del governo del presidente Abdel Fattah el-Sisi afferma che la polizia in borghese ha fatto irruzione nella sua sede al Cairo domenica.

Mada Masr, uno dei numerosi siti di notizie indipendenti in , ha riferito del raid in una domenica di tweet. Disse che nove ufficiali entrarono negli uffici e confiscarono telefoni e computer. Non era chiaro quante persone fossero all’interno dell’ufficio.

Gli ufficiali hanno anche raccolto le carte d’identità e “scritto i dati di tutti i presenti”, ma si sono rifiutati di rivelare la propria identità mentre hanno trattenuto il personale per tre ore e poi sono partiti con tre impiegati, ha detto il giornale online.

Mada Masr ha riferito che i tre – caporedattore Mohamed Hamama, caporedattore Lina Attalah e la Rana Mamdouh – sono stati successivamente rilasciati dalla stazione di polizia di Dokki, un quartiere della città di Giza, appena fuori dal Cairo.

Mada Masr, che pubblica rapporti critici sul governo e le agenzie di sicurezza, è uno dei centinaia di siti Web bloccati dal governo egiziano negli ultimi anni.

Fonte
Mada Masar