Proteggi il tuo smartphone da hacker e intrusi (2)

Tempo di lettura: 1 minuto

Il tuo smartphone lo dovresti proteggere anche con una Passcode, ovvero un codice di accesso di quattro o sei cifre per attivare il dispositivo. I passcode potrebbero non essere super convenienti, ma la tranquillità impone che se lo smartphone cade di tasca mentre provi nuovi divani su Ikea, la prima persona che lo raccoglie non dovrebbe essere in grado di ottenere la tua storia di vita dal tuo e-mail, contatti, foto e informazioni bancarie.

Valuta di impostare un codice di accesso ancora più lungo con numeri e lettere. Non sei un grande fan dei passcode? Nessun problema.

La scansione delle impronte digitali e Face ID sono alternative facili e veloci alla punzonatura dei numeri.

Mentre ci sei, assicurati che anche le app con informazioni personali siano bloccate dietro le password.

Fonte
DigitalTechnology