Produzione Armi, Ucraina e Turchia fondano una societa’

Tempo di lettura: 1 minuto

L’ e la hanno istituito una società per la produzione di di precisione e tecnologie aerospaziali, secondo quanto riferito dal nazionale e di difesa (NSDC) dell’Ucraina. In particolare, è stato firmato un contratto tra l’UkrSpetsExport dell’Ucraina e la Baykar Defense turca.

Lo scopo principale dell’impresa comune è unificare le capacità delle industrie della difesa dei due paesi al fine di produrre in serie armi nuove e moderne per i loro eserciti.

“Uno dei primi progetti dell’impresa comune sarà lo sviluppo di una nuova generazione di veicoli aerei senza equipaggio (UAV). Questo drone sarà in grado di eseguire ricognizioni dettagliate da alti livelli di volo, rimanere in volo per ore, raggiungere una velocità di crociera significativa e attaccare usando una vasta gamma di armi di precisione “, afferma il rapporto.

L’NSDC nota che le capacità del nuovo drone saranno rese possibili dall’ampio uso di materiali compositi, tecnologie digitali e motori di produzione ucraina che possono operare in condizioni estreme.

I nuovi motori consentiranno inoltre all’UAV di trasportare “un gran numero di armi, anche rispetto ai normali aerei d’assalto”.

L’NSDC ritiene che la creazione dell’impresa comune contribuirà a migliorare le capacità difensive dell’Ucraina e della Turchia.

Recentemente è stato riferito che l’Ucraina aveva firmato un contratto per l’acquisto di armi dalla Turchia, compresi gli UAV tattici Bayraktar TB2.

Il Bayraktar TB2 è una modifica del blocco Bayraktar B e si riferisce a una classe di tattici di media durata a lunga durata. L’UAV è lungo 6,5 me ha un’apertura alare di 12 m, un’autonomia di 150 km e una massa di volo massima di 650 kg.

Fonte
uawire.org