Principi delle Nazioni Unite per gli investimenti responsabili

Tempo di lettura: 1 minuto

Il meccanismo europeo di stabilità è orgoglioso di annunciare di aver firmato i Principi delle per gli responsabili (PRI). Il PRI è riconosciuto come la principale rete globale per gli investitori impegnati a integrare considerazioni ambientali, sociali e di (ESG) nelle loro pratiche di investimento.

Klaus Regling, Amministratore delegato dell’ESM, ha dichiarato: “Riteniamo che l’adesione ai Principi per gli investimenti responsabili sia un importante e positivo passo avanti negli sforzi ESG a livello di istituto”.

I lavori preparatori da applicare al PRI sono iniziati un anno fa per il MES. In quanto firmatario del PRI, il MES includerà i criteri ESG nei suoi processi di investimento. L’ESM intende inoltre collaborare con le istituzioni tra pari per promuovere ulteriormente pratiche di investimento sostenibili.

Kalin Anev Janse, Chief Financial Officer dell’ESM, ha dichiarato: “L’elevata qualità del credito e la liquidità del capitale versato dell’ESM saranno confermate, pur incorporando i criteri ESG nella nostra analisi degli investimenti. Ciò arricchirà il nostro approccio agli investimenti, con l’obiettivo di contribuire positivamente a un’ più sostenibile. ”

Fiona Reynolds, Amministratore delegato di PRI, ha dichiarato: “Siamo lieti di accogliere l’ESM nel PRI e il loro impegno a garantire che le questioni ESG svolgano un ruolo significativo nelle strategie di investimento dell’organizzazione”.

Dal 2006, oltre 2.900 investitori hanno aderito al PRI, proveniente da oltre 50 paesi che rappresentano oltre 90 trilioni di dollari statunitensi in attività gestite.

Fonte : esm .