I polifenoli, sostanze naturali dai tanti benefici

Tempo di lettura: 1 minuto

I sono un gruppo di sostanze vegetali naturali che fanno parte di una famiglia di composti chiamati bioflavonoidi. Sono presenti in molte piante ed i loro effetti sul nostro sono studiati da molti anni. In primis svolgono un’azione antiossidante concreta, proteggendo le cullule dai danni causati dai radicali liberi. Di conseguenza hanno un’azione anticancerogena dimostrata, rallentando lo sviluppo di malattie tumorali in genere.

Inoltre esercitano un’azione protettiva dalle lipoproteine o LDL (il che si accumula nelle arterie) combattendo le che ne derivano quali trombosi e ictus.

Nel periodo primaverile ci aiutano nel contrastare alcune allergie ed hanno anche una blanda azione antivirale.

Ma come fare un pieno di polifenoli? Basterà seguire una dieta ricca di cibi freschi, specialmente frutta e “colorata”. Ma attenzione alla cottura, è preferibile quella a vapore ed ove possibile il di vegetali crudi.

Ottime fonti di polifenoli sono: le foglie del tè (tè verde), i frutti di bosco, il cacao ( fondente oltre il 70%), l’uva nera ed il (ricchi di resveratrolo), l’olio d’oliva ed il polline.