[Pisa] People Mover a Febbraio 2017 entrerà in funzione

Tempo di lettura: 1 minuto

I lavori al People Mover di Pisa sono finiti nel mirino dell’inchiesta che riguarda le grandi opere, come la Tav Milano-Genova e il 6° Macrolotto dell’A3 Salerno-Reggio Calabria. Ma questo non ha rallentato i lavori ed anzi l’Assessore ai Trasporti ha ricordato che a breve entrerà in funzione. Il People Mover è una navetta su rotaia che collegherà l’aeroporto Galileo Galilei con la stazione ferroviaria della città di Pisa. È prevista anche una fermata intermedia con un nuovo parcheggio scambiatore (via di Goletta-Navicelli) per ridurre il traffico di entrata in città dall’Aurelia.

Il tracciato sarà lungo complessivamente 1,78 chilometri, avrà 3 fermate e ricalca il percorso della precedente ferrovia Pisa Centrale-Pisa Aeroporto, che a differenza del nuovo impianto consentiva collegamenti diretti con Firenze.

Il People Mover di Pisa è stato costruito sul sedime della preesistente linea ferroviaria che appunto collegava lo scalo aeroportuale con Pisa Centrale e da qui verso Firenze.

Il servizio sarà automatico ed effettuato con due convogli di 3 cellule ciascuno, con trazione a fune, che si incroceranno presso la stazione Parcheggi.

L’azienda di mobilità pisana gestirà il servizio che dovrebbe essere attivo 18 ore al giorno, con frequenza di un treno ogni 5/6 minuti. Costo del biglietto 2,70 Euro per persona per tratta (salvo recenti aggiornamenti).

La Regione Toscana ha investito 21 milioni di euro (di ) su questa infrastruttura. L’opera ha avuto un costo complessivo di 72 milioni di euro )salvo aggiornamenti attuali).