Papa Francesco si scusa per aver schiaffeggiato la donna che lo ha afferrato

Tempo di lettura: 1 minuto

Mercoledì 1 Gennaio 2020 si è scusato per aver schiaffeggiato una donna che lo aveva afferrato mentre salutava una folla di devoti, poco prima di pronunciare un discorso che denunciava “ogni forma di violenza contro le donne”.

L’immagine di un Francis visibilmente infastidito che si è liberato dalle grinfie di un ammiratore alla vigilia di è diventata immediatamente virale sui social media.

“Perdiamo la pazienza molte volte”, ha confessato in seguito Francis. “Succede anche a me. Mi scuso per il cattivo esempio dato ieri.

Il capo della ha quindi celebrato la messa in .

Francesco aveva salutato i bambini prima della scena della Natività in piazza San Pietro e si stava allontanando quando una donna che si era incrociata gridò qualcosa, gli strattonò la mano e quasi lo fece cadere.

Il papa, 83 anni, fece una smorfia e si accigliò prima di liberarsi, battendosi due volte la mano mentre una guardia di sicurezza interveniva.

Continuò il suo tour, camminando con qualche difficoltà mantenendo una distanza leggermente maggiore dai visitatori, e gradualmente si rilassò di nuovo mentre incontrava altri bambini.

Fonte : the national ae