Panama promuove uno scambio multi-destinazione paesi limitrofi

Tempo di lettura: 2 minuti

sta analizzando nuove strategie commerciali per attirare più turisti dalla , ha detto l’amministratore dell’Autorità di Panama (ATP), Gustavo Him. L’ingresso dei visitatori dal paese asiatico a Panama è cresciuto in seguito all’instaurazione di relazioni diplomatiche con la nel giugno 2017, motivo per cui sono previsti collegamenti futuri con questi tre paesi, nonché rotte di nei e nel Pacifico.

Nel 2017 la cinese ha designato Panama come “Destinazione turistica approvata”, un riconoscimento che consente di evidenziare le attrazioni della natura, della cultura e della storia agli abitanti del gigante asiatico.

L’amministratore ha evidenziato che Panama ha già un volo diretto da Air China che collega Pechino a Panama City, e che è già in corso di negoziazione con China Eastern Airlines per un’altra rotta.

“La Colombia come la Costa Rica e la sono interessate al mercato cinese, e questo mercato deve offrire una multi-destinazione, perché viaggiare da lontano può essere buono, ma se offri una destinazione multipla, dai qualcosa di extra”, L’ho notato.

Ha sostenuto che è “obbligatorio” per Panama pensare alla Cina come potenza mondiale del turismo, dato che secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMC), è il più grande mercato turistico del mondo e si colloca tra i cinque paesi con il più alto tasso di spesa.

“Il potenziale che abbiamo per la Cina è molto, e dobbiamo prendercene cura in un modo diverso, perché quando viene attivato si ottengono punti salienti”, ha detto.

input cinese Panama fino a marzo di quest’anno è cresciuto del 30%, ha detto Lui, che ha presentato una relazione sulla gestione di cinque anni di amministrazione panamense presidente Juan Carlos Varela, che si concluderà Domenica prossima.

“Il turismo d’affari, come il turismo ricreativo, è fondamentale per il nostro paese, prima di concentrarci solo su mercati tradizionali come l’America Latina, ma ora dobbiamo” vedere e sfruttare “opportunità in altre latitudini”, ha affermato.

L’amministratore dell’ATP ha informato che tra luglio 2014 e marzo 2019, 11,7 milioni di turisti sono arrivati ​​a Panama attraverso i diversi porti di ingresso al paese, la maggior parte da Stati Uniti, Colombia e , Spagna e Germania. Ciò ha rappresentato un aumento di 978.353 turisti rispetto al periodo da gennaio 2009 a giugno 2014, secondo l’ATP.

Egli ha riconosciuto che le cifre sono state in parte influenzate soprattutto dalla in e dalla concorrenza di altre nazioni vicine sempre più forti nel loro turismo.

Nella relazione, Him ha anche sottolineato la creazione del Fondo per la promozione turistica, che è stato erogato circa 10 milioni di dollari – del totale di 20 milioni che corrispondono a lui – per il suo annuale, destinato alla internazionale del paese.

Oltre alle azioni di promozione locale e internazionale attraverso campagne turistiche, fiere all’estero, promozione di destinazioni in piattaforme digitali e supporto a fiere e congressi culturali.

Il turismo rappresenta circa il 10% del prodotto interno lordo (PIL) di Panama, uno dei paesi più dinamici della regione, che nel 2018 ha registrato una crescita economica del 3,7%.

Fonte : EFE