Ospedale volante utilizzato per salvataggio passeggeri infetti da coronavirus

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Airbus A310 MRT MedEvac viene utilizzato per il di pazienti in a Bergamo in Italia, poiché il paese registra il maggior numero di decessi per virus al mondo. La Germania ha inviato l’aereo in Italia per recuperare e prendersi cura dei pazienti come “segno di solidarietà”.

Il tedesco Annegret Kramp-Karrenbauer ha dichiarato sui social media: “Qualsiasi aiuto oltre confine è ora importante”.

“Ecco perché stiamo aiutando la nostra unità di terapia intensiva dell’ a trasportare persone gravemente malate dall’Italia alla Germania per le cure. L’Europa rimane unita”.

L’aereo ha 44 letti d’, di cui 16 stazioni di terapia intensiva, ognuna “completamente equipaggiata con la più recente medica, dai computer e sistemi diagnostici alle macchine respiratorie a lungo termine e iniezioni automatiche”.

Sull’aereo sono disponibili fino a 25 membri dell’equipaggio, incluso il personale medico, che può fare qualunque cosa sia disponibile in un ospedale standard oltre a operare.

A bordo ci sono anche monitor paziente, broncoscopi, sistemi ad ultrasuoni, sistemi di riscaldamento del paziente e defibrillatori.

Mentre può trasportare fino a 42 pazienti, l’aereo può anche essere convertito per trasportare 30 tonnellate di carico o 214 posti passeggeri standard.

È uno dei più avanzati al mondo e può essere mobilitato in sole tre ore.

Il colonnello Horst Abromeit, comandante della flotta medica, ha dichiarato: “Siamo pronti quando riceviamo la chiamata. Ma spero che ciò non accada”.

Sei pazienti sono già stati recuperati da Bergamo, prima di tornare a Colonia, dove i malati verranno trasferiti in diversi ospedali.

Fonte : heaven32.com