Tempo di lettura: 1 minuto

L’Ordine (in latino Ordo Fratrum Domus Hospitalis Sanctae Mariae Teutonicorum in o Ordo Teutonicus; in tedesco Orden der Brüder vom Deutschen Haus St. Mariens in o Deutscher Orden; sigla O.T.) è un antico ordine monastico- e ospedaliero sorto in all’epoca della terza crociata (insieme a quelli gerosolimitano e del Tempio) ad opera di alcuni tedeschi (di Brema e Lubecca) per assistere i provenienti dalla .

Fino alla perdita di Acri nel 1291, il principale teatro di operazioni dei Teutonici rimase la Terrasanta. Tuttavia già a partire dal secondo decennio del XIII secolo operarono nell’, prima in Transilvania, per proteggere il Regno d’ dalle incursioni dei nomadi Cumani su richiesta di re Andrea II d’, quindi sulla costa baltica, nella zona che si estendeva a nord-est dei territori polacchi.

Contribuirono ad una vasta opera di conquista e cristianizzazione dei territori occupati da tribù baltiche, perlopiù pagane, iniziata già nel secolo precedente con le cosiddette del Nord.

Il loro dominio nella regione li portò successivamente allo scontro sia con i russi ortodossi di Pskov e Novgorod (la battaglia del lago ghiacciato venne raffigurata, seppur con diverse imprecisioni e invenzioni storiche, nel film Aleksandr Nevskij) che con i polacco-lituani. Questi ultimi, guidati da re Ladislao II Jagellone, inflissero loro una dura sconfitta nella battaglia di Tannenberg (o Grunwald) il 15 luglio 1410.

Alla fine della Guerra dei tredici anni, il secondo trattato di Toruń ridusse il dominio territoriale dell’Ordine alla sola Prussia Orientale (oltre ai vari possedimenti minori in territorio germanico) e allo status di vassallo della corona polacca.

FONTE