ORA, LEGE et LABORA, CALENDARIO DI LETTURA GIORNALIERO

Tempo di lettura: 1 minuto

ora_lege_laboraLa Regola è come un vino vecchio e gagliardo: si deve bere a piccoli sorsi. E’ da compatire chi oltrepassa la misura o chi non sa bere con criterio. Come per il vino la vista si rallegra del suo colore, mentre lingua palato e naso assaporano in vario modo il gusto di questo squisito dono di Dio, così le parole della Regola vanno accolte con intelligenza e col cuore, con l’anima e con la sensibilità. Quando con la lingua si è cominciato a gustare una sentenza di Benedetto, se la rileggeremo diverse volte e la ripeteremo a bassa voce, allora continueremo a meditare parole della Bibbia, parabole o passi, che ci vengono richiamati alla memoria e rimarremo uniti alla persona di Cristo, al suo mistero e insegnamento. Estratto dal libro “La Regola di S. Benedetto” di Georg Holzherr, edito a cura delle monache benedettine dell’Abbazia “Mater Ecclesiae” – Isola San Giulio (NO). Il Calendario