ONU vota risoluzione condanna embargo statunitense contro Cuba

Tempo di lettura: 1 minuto

ha chiesto che l’ condanni il blocco economico, finanziario e commerciale che gli hanno imposto a questa nazione latino-americana per oltre 60 anni.

La prima volta che Cuba ha presentato un progetto di risoluzione contro il blocco è stato nel 1991. In quell’occasione, tuttavia, ha ritirato la sua proposta a causa delle pressioni di Washington sui .

Un anno dopo, nel 1992, L’Avana ha ripreso il suo progetto di risoluzione ed è riuscito a ottenere 59 voti a favore e 71 astensioni. Gli Stati Uniti, Israele, Albania e hanno votato contro.

Nel 2018, il sostegno alla risoluzione contro il blocco è stato travolgente: Cuba ha ottenuto 189 voti a favore, due contrari (Stati Uniti e Israele) e nessuna astensione.

Secondo i dati ufficiali cubani, il blocco guidato dagli Stati Uniti ha portato perdite a Cuba per 4,3 miliardi di dollari da aprile 2018 a marzo 2019.

Ringrazio Bruno Rodriguez di teleSUR / jf