Nuove piante da dattero da semi di 2000 anni fa

Tempo di lettura: 1 minuto

I ricercatori israeliani hanno rivelato mercoledì di aver coltivato con successo piante estinte di semi antichi trovati nei siti archeologici nel deserto della Giudea.

Decine di semi sono stati raccolti da raccolte archeologiche raccolte in luoghi nell’area asciutta del Mar Morto, tra cui la fortezza di Masada costruita sulla collina dal re Erode il Grande nel I secolo a.C. e l’antico sito di Qumran, famoso per la scoperta dei Rotoli del Mar Morto negli anni ’40.

Sei alberelli sono cresciuti da 32 semi seminati e le piante sono state soprannominate Adamo, Giona, Uriel, Boaz, Judith e Hannah.

Fonte