Ginevra, Nazioni Unite: Nove membri del personale infettati dal coronavirus

Tempo di lettura: 1 minuto

La malattia di è confermata in nove membri del personale delle a Ginevra. Lo ha annunciato martedì un rappresentante ufficiale della sede di Ginevra dell’ mondiale Alessandra Vellucci, riferisce Trend con riferimento a TASS .

L’ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra ha confermato nove casi di coronavirus () tra il personale il 30 marzo”, ha detto. Secondo Vellucci, questi sono, in particolare, il personale della delle Nazioni Unite per il commercio e lo sviluppo, l’Ufficio dell’Alto commissario delle Nazioni Unite per i , nonché il quartier generale di Ginevra, situato presso il Palais des nazioni. Per mantenere la , al momento non è possibile fornire altre informazioni. Tuttavia, possiamo confermare che in ogni caso sono state prese misure precauzionali. È stato fornito un supporto medico adeguato e sono stati implementati protocolli concordati con il paese ospitante”, ha sottolineato il rappresentante ufficiale.

Il 14 marzo è stato annunciato ai il ​​primo caso di infezione di un dipendente delle Nazioni Unite, con il coronavirus.

A causa del rapido aumento del tasso di incidenza in e del regime di dichiarato in quel paese, gli impiegati, compresa una parte significativa del personale delle Nazioni Unite, sono stati trasferiti al loro posto di lavoro a distanza.

Oltre alle strutture delle Nazioni Unite presso il Palais des Nations, ci sono uffici di vari media globali, tra cui TASS.

I briefing per i giornalisti sono ora condotti esclusivamente in modalità videoconferenza.

Fonte