Norvegia, Salmone: infettati dalle pulci

Tempo di lettura: 1 minuto Il salmone norvegese quest’anno è assalito dalle pulci che proliferano sui pesci d’allevamento, ma che minacciano anche e soprattutto i cugini selvaggi. In autunno, il lepeophtheirus salmonis è stato segnalato in misura tripla rispetto al 2008, dicono i pescicoltori. Si tratta di un piccolo crostaceo di 8-12 mm che si nutre della pelle, del sangue e del muco dei pesci. Presente in mare allo stato naturale, la pulce non rende il salmone inadatto al consumo, ma la sua proliferazione negli allevamenti ittici, che sono legioni nei fiordi norvegesi, crea inquietudine. In certi fiordi, il 15%-20%

The content of this website is divided into: news, articles, press releases and editorials. Some content is accessible only to freelance journalists. Other contents related to press releases (PR or CS), advertising editorials (AE or AP), marketing articles (MA or ADV), are freely accessible. Sincerely. The Publisher.